Prima della somministrazione contattare un Centro Anti Veleni

Nome Commerciale:

B.A.L.

Principio Attivo:

Dimercaprolo

Formula Chimica:

2,3-dimercapto-1-propanolo

Forma Farmaceutica:

Confezione da 12 fiale da 200mg/2ml.

Confezione da 10 fiale da 100mg/2ml. 

Classificazione IPCS:

Efficacia dubbia o indicazione incerta, disponibile entro 2 ore (3B).

Indicazioni Terapeutiche:

Avvelenamenti da arsenico, mercurio, piombo, bismuto e oro

Farmacocinetica:

Somministrato per via intramuscolare viene rapidamente assorbito, raggiungendo il picco di concentrazione entro 2 ore. Ha emivita breve dovuta ad una degradazione metabolica e ad un’escrezione molto veloce che si esaurisce nelle prime 4 ore. Il 40-60% della dose viene escreta per via renale, il restante farmaco viene escreto per via biliare.

Meccanismo d'Azione:

E' in grado di complessare sostanze tossiche come arsenico, mercurio, piombo, bismuto e oro, neutralizzandone l’azione tossica. Esso sposta il metallo dal complesso formato con le proteine del corpo e aumenta il tasso di eliminazione della sostanza che ormai non è più tossica in quanto legata al B.A.L.

Preparazione e Diluizione:

Vedere “posologia e modalità di conservazione”

Posologia:

Iniezione intramuscolare nella regione glutea

Fiale 100mg/2ml 

  • Adulti: 
    •  Avvelenamento da arsenico o da oro: 2,5 mg/Kg di peso corporeo 4 volte al giorno per 2 giorni; poi 2 volte al giorno il terzo giorno e una sola volta al giorno per i seguenti 10 giorni, SOLO intramuscolo.
    • Avvelenamento grave da arsenico o da oro: 3 mg/Kg di peso ogni 4 ore per 2 giorni, 4 volte al giorno il terzo giorno e poi 2 volte al giorno per 4-10 giorni, SOLO intramuscolo.
    • Avvelenamento da mercurio: 5 mg/Kg di peso inizialmente somministrato intramuscolo, seguiti da 2,5 mg/Kg 1 o 2 volte al giorno per 10 giorni. o Avvelenamento da piombo: si usa nel trattamento dell’encefalopatia da piombo, 4 mg/Kg ogni 4 ore per 2-7 giorni SOLO intramuscolo; dopo la prima dose va associato a EDTA disodico di calcio iniettato in sito separato. Il B.A.L. non è mai usato come unica terapia nell’intossicazione da piombo.
    •  Avvelenamento da bismuto: 3 mg/Kg ogni 4 ore inizialmente, poi gradualmente ridurre la frequenza dell’iniezione.
  •  Bambini: la dose va valutata sulla base del peso corporeo come per gli adulti.
  • Anziani: da usare con cautela perché viene eliminato per via renale.

* Indicazione non presente in scheda tecnica, per quanto riguarda l’intossicazione da piombo e bismuto.

Fiale 200mg/2ml

 Il dosaggio è di 3mg/kg per somministrazione. Per un adulto di 70 kg:

  • i primi due giorni: una somministrazione (3mg/kg) ogni 4 ore (6 volte die).
  • il terzo giorno: una somministrazione (3mg/kg) ogni 6 ore (4 volte);
  • i successivi 10 giorni: 2 somministrazioni (3mg/kg) al giorno.

Nella nefrite dovuta a intossicazione da Mercurio (in assenza di anuria): 5mg/kg a somministrazione. 

Note:

Un’iniezione di 2 ml di procaina al 2% può essere utile per diminuire il dolore associato all’iniezione del dimercaprolo. Raramente si formano ascessi glutei nella sede di iniezione.

Precauzioni:

E' necessario proteggere il rene alcalinizzando le urine in quanto i complessi dimercaprolo-metallo precipitano in ambiente acido. Non si devono usare composti a base di ferro durante la terapia con B.A.L. in quanto possono formarsi complessi tossici.

  •  Insufficienza renale: da somministrare con cautela perché viene eliminato per via renale.
  •  Insufficienza epatica: è controindicato. - Ipertensione: da usare con cautela: può aumentare la pressione sistolica e diastolica.
  • Soggetti sensibili alle arachidi: nella formulazione è presente burro di arachidi.

Gravidanza ed Allattamento:

Non è chiaro se il dimercaprolo possa essere teratogeno, per questo va somministrato solo in caso di avvelenamento grave che mette a rischio la vita stessa.

Controindicazioni:

In presenza di danno epatico

Effetti Collaterali:

Ipertensione arteriosa con tachicardia, nausea, vomito, sensazione di bruciore alle labbra, bocca, gola e occhi, salivazione e lacrimazione, congiuntivite, rinorrea, dolori e spasmi muscolari, dolore addominale, cefalea, formicolio alle mani e alle estremità, sensazione di costrizione alla gola e torace, sudorazione delle mani e della fronte. Tutti questi effetti possono essere ridotti con la somministrazione di 30-60 mg di efedrina solfato per os, 1/2-1 ora prima di ogni iniezione di B.A.L., inoltre tali effetti sono più rari se tra un’iniezione e quella successiva trascorrono almeno 4 ore. Nei bambini è frequente la febbre.

Conservazione:

Conservare tra i 2° e i 25°C, al riparo dalla luce, non congelare.

Intossicazioni

Giacenze

Visualizza giacenza per

AUSL PARMA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 200 mg/2 ml Farmacia Ospedale 0 11/08/2017
ff 200 mg/2 ml Farmacia Ospedale Borgotaro 0 31/01/2019
ff 200 mg/2 ml Pronto Soccorso 1 25/09/2017
ff 200 mg/2 ml Pronto Soccorso Borgotaro 0 mancante 31/01/2019

Farmacisti

Silvia Borghesi
Farmacia Interna Ospedale di Vaio- Fidenza Ausl Parma
8:30 -17:00 dal lunedi al venerdi;8:30-12:30 il sabato
sborghesi@ausl.pr.it
0524 515780
0524 515453-0524 515730
Francesca Cremaschi
Farmacia Ospedale Borgotaro
lun-ven: 8,30-14,00; 15,00-17,00 sab: 8,30-12,30
fcremaschi@ausl.pr.it
0525/970233
0525/970281

Medici

Vittorio D'Alessandro
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
vdalessandro@ausl.pr.it
0524.515218

AUSL REGGIO EMILIA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 100 mg/2 ml PS Ospedale C.Monti 0 13/03/2019
ff 100 mg/2 ml PS Ospedale Guastalla 0 13/03/2019

Farmacisti

Annamaria Panciroli
Dipartimento Farmaceutico UFD Scandiano
8.30 - 15.30 e 8.30 - 12.30 il sabato
annamaria.panciroli@ausl.re.it
0522 850207
0522850255

Medici

Ivana Lattuada
U.O. Medicina e Chirurgia di accettazione e d'urgenza
lattuada.ivana@asmn.re.it
0522.296707

AUSL IMOLA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 100 mg/2 ml PS 0 14/03/2019

Farmacisti

Antonella Fadda
Direzione Assistenza Farmaceutica
lun.-ven. 8,30 -17 sab. 8,30 -12
a.fadda@ausl.imola.bo.it
0542 604352
0542 604443
Luisa Toni
luisa.toni@montecatone.com
334-3520511

Medici

Mucci Fabrizio
f.mucci@ausl.imola.bo.it
338 6171781

AUSL ROMAGNA

OSPEDALE "INFERMI" RIMINI

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 100 mg/2 ml Pronto Soccorso Ospedale Rimini 0 28/12/2018

Farmacisti

Elena Bagni
Farmacia Ospedaliera
lunedì-venerdì 8-17.30; sabato 8-13.30
elena.bagni@auslrn.net
0541-705560
0541-705562

Medici

Ilaria Tiraferri
Pronto Soccorso - Medicina D'Urgenza - 118
ilaria.tiraferri@auslromagna.it
3479287048

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI PARMA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 200 mg/2 ml FARMACIA 12 disponibile DIMAVAL 250mg/5ml 15/02/2019

Farmacisti

Wania Tantone
servizio farmacia
wtantone@ao.pr.it
0521704335

Medici

Attilio De Blasio
U.O. Medicina D'Emergenza/Urgenza
adeblasio@ao.pr.it
0521/703085

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI MODENA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 200 mg/2 ml Farmacia scaffale antidoti 0 20/04/2018 Non più in commercio 01/04/2019

Farmacisti

Iole Bosi
Farmacia
8.00-17.00 dal lunedì al venerdì; 8.00-13.00 il sabato
bosi.iole@policlinico.mo.it
059-4223091 / 059-4222942
059-4223097
348-8700100
tutti i giorni
dal lunedì al sabato negli orari di chiusura della farmacia; festivi tutto il giorno

Medici

Giovanni Vinci
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
vinci.giovanni@policlinico.mo.it
059.4225033

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 200 mg/2 ml FARMACIA 0 28/02/2019

Farmacisti

Francesca Tombari
U.O. FARMACIA OSPEDALIERA
DAL LUNEDI' AL VENERDI' 8 -17.30 SABATO 8 - 13.30
francesca.tombari@aosp.bo.it
0512143914
0516364897
0512144859
Giorni di chiusura della Farmacia Ospedaliera
Orari di chiusura della Farmacia Ospedaliera
Negli orari di chiusura della Farmacia Ospedaliera contattare la portineria dell' Azienda Ospedaliero-Universitaria al numero H24 indicato per attivare il Farmacista reperibile di turno.

Medici

Annamaria Venturi
Medicina d'Urgenza e P.S.- Cavazza
annamaria.venturi@aosp.bo.it

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI FERRARA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 200 mg/2 ml FARMACIA 0 03/05/2019
ff 200 mg/2 ml RIANIMAZIONE 0 03/05/2019

Farmacisti

Angela Ricci Frabattista
Dipartimento di Biotecnologie Trasfusionale e di Laboratorio
8:00-17:30 dal lunedì al venerdì; 8:00-14:00 il sabato
a.riccifrabattista@ospfe.it
0532 236581 0532 236831 0532 236582
0532 238022
0532-239000
Tutti i giorni esclusi dall'orario di servizio
Tutti gli orari esclusi dall'orario di servizio
Il numero telefonico H24 è disponibile tutti i giorni durante l'apertura e chiusura del Servizio di Farmacia. Richiedere del farmacista di turno.

Medici

Roberto Zoppellari
Direttore Dipartimento Emergenza
zpr@unife.it
0532-236591
Antonella Tallarico
a.tallarico@ospfe.it
339-3678289