Prima della somministrazione contattare un Centro Anti Veleni

Nome Commerciale:

Desferal

Principio Attivo:

Deferoxamina mesilato

Formula Chimica:

Ac.N-[5-[3-[(5-aminopentil)-idrossicarbamoil]propionamido]-pentil]-3-[[5-(N-idrossiacetamido)pentil]carbamoil]propionidrossamidico, mono metan sulfonato.

Forma Farmaceutica:

  • Desferal 500 mg/5 ml polvere e solvente per soluzione iniettabile: un flacone a tappo perforabile contiene deferoxamina mesilato 50 mg, una fiala solvente contiene acqua per preparazioni iniettabili 5ml;
  • Desferal 2 gr/20 ml polvere e solvente per soluzione iniettabile: un flacone a tappo perforabile contiene deferoxamina mesilato 2 gr, una fiala solvente contiene acqua per preparazioni iniettabili 20ml.

Classificazione IPCS:

  • efficacia provata ed universalmente riconosciuta, disponibile entro 2 ore (1B) [nelle intossicazioni da ferro]
  • di uso comune ma di efficacia non ancora provata, disponibile entro 6 ore (2C) [nelle intossicazioni da alluminio].

Indicazioni Terapeutiche:

Intossicazioni da ferro, emocromatosi, emosiderosi, intossicazioni da alluminio, encefalopatie da dialisi.

Farmacocinetica:

La deferoxamina è rapidamente assorbita dopo somministrazione intramuscolare o sottocutanea. In soggetti sani si sono registrati picchi di concentrazione plasmatica di 15,5 mol/l (8,7 gr/ml) 30 minuti dopo iniezione intramuscolare di 10 mg/Kg di deferoxamina. Dopo un’ora dall’iniezione, il picco della ferriossamina (composto di chelazione tra Fe3+ e deferoxamina) è 3,7 mol/l. L’eliminazione di deferoxamina (DFO) e ferriossamina (FO) è bifasica: la prima fase è rapida (DFO ha emivita di 1 ora, FO ha emivita di 2,4 ore), la seconda fase è lenta (emivita di 6 ore per entrambe). In pazienti con emocromatosi e con insufficienza renale le concentrazioni sono risultate 7,0 mol/l per la FO e 2-3 mol/l per l’alluminossamina.

Meccanismo d'Azione:

La deferoxamina è un chelante che forma complessi con Fe3+ e Al3+ trivalenti, mentre ha meno affinità per gli ioni bivalenti come Fe++, Cu++, Zn++, Ca++. Grazie a queste sue proprietà chelanti, Desferal può formare un complesso ferriossamina sia con il ferro libero che con quello contenuto nella ferritina e nell’emosiderina; non mobilita però il ferro contenuto nella transferrina, nell’emoglobina, nei citocromi, nelle catalasi e nelle perossidasi. Può mobilitare anche l’alluminio legato ai tessuti formando il complesso alluminossamina. Sia l’alluminossamina che la ferriossamina sono escrete completamente con le urine e con le feci, ciò comporta la riduzione dei depositi patologici di ferro e di alluminio.

Preparazione e Diluizione:

Vedere “posologia e modalità di somministrazione”.

Posologia:

  • Intossicazione marziale acuta: si usa DESFERAL® in associazione a lavanda gastrica, induzione del vomito, controllo dello shock e correzione dell’acidosi. Somministrare 5-10 gr di DESFERAL® per os dopo la lavanda gastrica per legare il ferro non ancora assorbito nel tratto gastrointestinale (procedura di dubbia efficacia); per chelare quello già assorbito si somministra DESFERAL® i.m. o e.v., la dose e la via di somministrazione dipendono dalla severità dell’intossicazione. Se il paziente è normoteso si somministra deferoxamina i.m. una dose singola:
    •  adulti: 2 gr
    • bambini: 1 gr
    • anziani: non indicazioni specifiche.
  • Se il paziente è in stato di collasso cardiovascolare si somministra deferoxamina e.v.*:
    •  adulti: 90mg/Kg e.v. in 8 ore ad una velocità massima di 15 mg/Kg/ora per un massimo di 3 somministrazioni e riducendo poi la dose dopo 4-6 ore, in modo che la quantità non superi gli 80 mg/Kg/24ore. Se l’intossicazione è grave si può somministrare fino a 37,1 gr in 52 ore senza apparenti effetti collaterali.
    •  bambini: 50 mg/kg/dose ogni 6 ore oppure 90 mg/Kg in infusione e.v. in 8 ore a velocità non superiore a 15 mg/Kg/ora per un massimo di 3 somministrazioni.
    • anziani: non indicazioni specifiche.
Posologia ed indicazione non presente in scheda tecnica, per quanto riguarda lo stato di collasso cardiovascolare. 
  •  Accumulo cronico di ferro:
    • adulti/giovani: lo scopo è raggiungere un equilibrio del ferro per prevenire l’emosiderosi.
    • anziani: lo scopo della terapia chelante è quello di ottenere un bilancio negativo del ferro per ridurre lentamente gli aumentati depositi di ferro e prevenirne gli effetti tossici.
    •  bambini: lo schema posologico deve essere adattato all’entità personale del cario di ferro. Si deve usare la dose minima efficace nel negativizzare il bilancio del ferro individuale che in genere corrisponde a 20-40 mg/Kg di peso con infusioni 3-5 volte alla settimana se il carico di ferro è minimo.
  • Accumulo di alluminio in pazienti con insufficienza renale terminale:I complessi Desferal-Fe e Desferal-Al sono dializzabili per cui la loro eliminazione può essere aumentata con la dialisi: somministrare 1-4 gr di Desferal per settimana in pazienti con emodialisi o emofiltrazione di mantenimento. In pazienti con modesto accumulo di alluminio si somministra 1gr di Desferal e.v. durante le ultime 2 di ogni terza dialisi. In pazienti in dialisi peritoneale continua o ciclica continua si somministra 1-1,5 gr di Desferal 1-2 volte/settimana i.m. o infusione e.v. lenta o sottocutanea lenta o intraperitoneale.

Note:

In soluzione si deteriora facilmente.

Precauzioni:

In pazienti con accumulo patologico di ferro, il Desferal può favorire infezioni da Yersinia enterocolitica e Yersinia pseudotubercolosis, nonché setticemia, perciò se compaiono febbre, enterocolite, enterite, faringite, dolore addominale, occorre sospendere il trattamento ed effettuare idonei test e istituire la terapia adeguata, dopodichè il trattamento con Desferal può essere ripreso. Desferal può provocare attacchi epilettici in pazienti con encefalopatia alluminio-correlata a causa probabilmente dell’aumento violento dell’alluminio in circolo. Per prevenire questo fenomeno è utile un pretrattamento con Clonazepam.
  • insufficienza renale: procedere con prudenza in quanto il complesso Desferal-metallo viene eliminato principalmente con le urine; è bene accelerare la sua eliminazione con la dialisi.
  • insufficienza epatica: non indicazioni specifiche. - insufficienza cardiaca: da usare con cautela poiché tra gli effetti collaterali sono indicati turbe cardiovascolari come ipotensione, shock, aritmie cardiache.

Gravidanza ed Allattamento:

Desferal si è verificato teratogeno nella sperimentazione su animali, e mutageno nella sperimentazione in vitro, per questo motivo esso non deve essere somministrato durante la gravidanza a meno che non sia di vitale necessità. Non è noto se passi nel sangue materno.

Controindicazioni:

Ipersensibilità già nota verso il farmaco, grave insufficienza renale o anuria, nei casi in cui non si possa ricorrere a dialisi.

Effetti Collaterali:

Reazioni cutanee allergiche, reazioni anafilattiche, irritazione a livello del sito di iniezione, disturbi della visione e dell’udito, alterazioni della funzionalità epatica e renale, ipotensione, shock, aritmie cardiache, turbe neurologiche, crampi muscolari, febbre. A dosi superiori a quelle indicate sono stati riportati disturbi della visione e dell’udito, tachicardia, ipotensione e disturbi gastrointestinali.

Conservazione:

Conservare a temperatura non superiore ai 25°C e al riparo dalla luce. Una volta uniti polvere e solvente in ambiente asettico, il prodotto va utilizzato entro 3 ore.

Intossicazioni

Giacenze

Visualizza giacenza per

AUSL PIACENZA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml 2 11/02/2019

Farmacisti

Mauro Luisetto
Farmacia Ospedaliera
8,30-16,30 DA LUNEDI A VENERDI, SABATO E DOMENICA CHIUSO
m.luisetto@ausl.pc.it
0523/302976 - 2273
0523/302412
0523/301111 centralino ospedale PC
tutta la settimana
H24
AL DI FUORI DEGLI ORARI DI APERTURA DELLA FARMACIA OSPEDALIERA CONTATTARE IL CENTRALINO DELL'OSPEDALE CHE PROVVEDERA' AVVISARE IL MEDICO DEL PS

Medici

Antonio Agosti
Pronto Soccorso - Medicina d'Urgenza
a.agosti2@ausl.pc.it
3440620318

AUSL PARMA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 2 g/20 ml Farmacia Ospedale 3 11/08/2017
ff 2 g/20 ml Farmacia Ospedale Borgotaro 0 31/01/2019
ff 2 g/20 ml Pronto Soccorso 5 25/09/2017
ff 2 g/20 ml Pronto Soccorso Borgotaro 0 31/01/2019
ff 500 mg/5 ml Farmacia Ospedale 10 11/08/2017
ff 500 mg/5 ml Farmacia Ospedale Borgotaro 10 31/01/2019
ff 500 mg/5 ml Pronto Soccorso 10 25/09/2017
ff 500 mg/5 ml Pronto Soccorso Borgotaro 10 31/01/2019

Farmacisti

Silvia Borghesi
Farmacia Interna Ospedale di Vaio- Fidenza Ausl Parma
8:30 -17:00 dal lunedi al venerdi;8:30-12:30 il sabato
sborghesi@ausl.pr.it
0524 515780
0524 515453-0524 515730
Francesca Cremaschi
Farmacia Ospedale Borgotaro
lun-ven: 8,30-14,00; 15,00-17,00 sab: 8,30-12,30
fcremaschi@ausl.pr.it
0525/970233
0525/970281

Medici

Vittorio D'Alessandro
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
vdalessandro@ausl.pr.it
0524.515218

AUSL REGGIO EMILIA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Magazzino AVEN 200 13/03/2019

Farmacisti

Annamaria Panciroli
Dipartimento Farmaceutico UFD Scandiano
8.30 - 15.30 e 8.30 - 12.30 il sabato
annamaria.panciroli@ausl.re.it
0522 850207
0522850255

Medici

Duilio Braglia
duilio.braglia@ausl.re.it
334-1144652 / 0522-850211
Margherita Ferretti
ferrettiM@ausl.re.it
0522/850211

AUSL MODENA

OSPEDALE "SANTA MARIA BIANCA" MIRANDOLA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Pronto Soccorso 30 05/10/2018

OSPEDALE VIGNOLA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 2 g/20 ml Pronto Soccorso 9 31/07/2019 3 kit 10/12/2018

OSPEDALE PAVULLO NEL FRIGNANO

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 2 g/20 ml Pronto Soccorso 10 01/03/2019

NUOVO OSPEDALE CIVILE S.AGOSTINO - ESTENSE

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 2 g/20 ml Pronto Soccorso 30 31/03/2021 24/09/2018

NUOVO OSPEDALE CIVILE DI SASSUOLO S.P.A.

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Pronto Soccorso 10 05/10/2018

AUSL BOLOGNA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml FARMACIA-CELL00A (CLA0302) 300 13/03/2019

Farmacisti

Marianna Agnusdei
Farmacia Ospedale Maggiore
lun- ven 8.00-18.00; sab 8.00-14.00
m.agnusdei@ausl.bologna.it
051/3172187; 051/6478316
051/3172173; 051/6478426
Centralino Ospedale: 051/6478111
tutti
lun-ven 18.00-07.30; sab 14.00-07.30; dom 07.30-07.30

Medici

Francesca Puccetti
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
francesca.puccetti@ausl.bologna.it
051.6478235

AUSL IMOLA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Farmacia 30 14/03/2019
ff 500 mg/5 ml PS 20 14/03/2019

Farmacisti

Antonella Fadda
Direzione Assistenza Farmaceutica
lun.-ven. 8,30 -17 sab. 8,30 -12
a.fadda@ausl.imola.bo.it
0542 604352
0542 604443
Luisa Toni
luisa.toni@montecatone.com
334-3520511

Medici

Mucci Fabrizio
f.mucci@ausl.imola.bo.it
338 6171781

AUSL FERRARA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 2 g/20 ml FARMACIA DELTA 20 13/03/2019
ff 500 mg/5 ml FARMACIA ARGENTA 50 13/03/2019
ff 500 mg/5 ml FARMACIA CENTO 50 13/03/2019
ff 500 mg/5 ml FARMACIA DELTA 50 13/03/2019

Farmacisti

Francesca Gentili
Farmacia Ospedaliera Delta
09'00 - 16'00
f.gentili@ausl.fe.it
0533.723334
0533.723209
Giuliana Montanari
Farmacia
g.montanari@ausl.fe.it
0532-879710
0532/879755

Medici

Orazio D'Alessio
DIPARTIMENTO DI EMERGENZA - U.O. DI PRONTO SOCCORSO - 118
o.dalessio@ausl.fe.it
339.70.20.780
0532.31.7711

AUSL ROMAGNA

FARMACIA CENTRALIZZATA AUSL ROMAGNA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Farmacia Centralizzata AUSL Romagna 750 31/01/2021 05/03/2019

Farmacisti

Guido Valentino
Lun-Ven : 8:00-17:00 Sab : 8:00-14:00
farmaciacentralizzata@auslromagna.it
0547394930

OSPEDALE "SANTA MARIA DELLE CROCI" RAVENNA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml PS 10 31/05/2018

Farmacisti

Matilde Palazzi
Farmacia
Lu-Ve 8.00-17.00 -- Sa 8.00-13.00
matilde.palazzi@auslromagna.it
0544 285167
0544 285298

Medici

Lorenzo Mantovani
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
loremantovani@gmail.com
0544.285101

OSPEDALE "MORGAGNI-PIERANTONI" FORLI'

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml FARMACIA 60 DESFERAL 28/02/2019

Farmacisti

Gianfranco Ravaglia
U.O. ASSISTENZA FARMACEUTICA AREA OSPEDALIERA
8.30 - 16.30 mediamente dal lunedì al venerdì
gianfranco.ravaglia@auslromagna.it
0543-731129 / 731424, 731291, 731321
0543-738608 / 738609
0543-731350 / 731370, 731539
TUTTI I GIORNI
H24
I 3 NUMERI H24 SONO RIFERITI AL CENTRALINO EMERGENZE ED ALLA PORTINERIA CHE POSSO ATTIVARE H24 IL FARMACISTA REPERIBILE

Medici

Marco Cortigiani
Pronto Soccorso
marco.cortigiani@auslromagna.it
0543735800 h24 in P.S. Forlì

OSPEDALE "MAURIZIO BUFALINI" CESENA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Pronto Soccorso H Bufalini 10 16/03/2019

Farmacisti

Sandro Romio
Direzione Assstenza Farmaceutica
8.00 - 14.20 dal lunedì al venerdì
sandro.romio@auslromagna.it
0547394495 oppure 0547352687 oppure 0547352481
0547394921

Medici

Diego Leo
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
diego.leo@auslromagna.it
0547.352500

OSPEDALE "INFERMI" RIMINI

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Farmacia Ospedale Rimini 10 30/09/2019 28/12/2018
ff 500 mg/5 ml Pronto Soccorso Ospedale Rimini 20 28/12/2018

Farmacisti

Elena Bagni
Farmacia Ospedaliera
lunedì-venerdì 8-17.30; sabato 8-13.30
elena.bagni@auslrn.net
0541-705560
0541-705562

Medici

Ilaria Tiraferri
Pronto Soccorso - Medicina D'Urgenza - 118
ilaria.tiraferri@auslromagna.it
3479287048

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI PARMA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 2 g/20 ml FARMACIA 0 15/02/2019

Farmacisti

Wania Tantone
servizio farmacia
wtantone@ao.pr.it
0521704335

Medici

Attilio De Blasio
U.O. Medicina D'Emergenza/Urgenza
adeblasio@ao.pr.it
0521/703085

AOSP - REGGIO EMILIA

AZIENDA OSPEDALIERA DI REGGIO EMILIA-S. MARIA NUOVA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Armadio Urgenze 20 17/04/2018

Farmacisti

Greta Borciani
Farmacia Interna
8:30 - 17:30 dal Lunedì al Venerdì pomeriggio, 8:30 - 13:30 il sabato
borciani.greta@asmn.re.it
0522-296975
0522-296604
320-4352980 334 - 6478372
Tutti i giorni esclusi dall'orario di servizio
Tutti i giorni esclusi dall'orario di servizio
- dal Lunedì al Venerdì dalle ore 18.00 alle ore 8.00 del mattino successivo - Sabato dalle ore 13.00 alle ore 8.00 del Lunedì successivo - Tutti i giorni festivi fino alle ore 8.00 del giorno successivo

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI MODENA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml Farmacia scaffale antidoti 70 30/04/2020 Desferal 10 fl scad 3/21 20 fl scad 12/21 10 fl scad 09/21 10 fl scad 03/21 05/02/2019

Farmacisti

Iole Bosi
Farmacia
8.00-17.00 dal lunedì al venerdì; 8.00-13.00 il sabato
bosi.iole@policlinico.mo.it
059-4223091 / 059-4222942
059-4223097
348-8700100
tutti i giorni
dal lunedì al sabato negli orari di chiusura della farmacia; festivi tutto il giorno

Medici

Giovanni Vinci
U.O. Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
vinci.giovanni@policlinico.mo.it
059.4225033

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml FARMACIA 10 30/04/2021 28/02/2019

Farmacisti

Francesca Tombari
U.O. FARMACIA OSPEDALIERA
DAL LUNEDI' AL VENERDI' 8 -17.30 SABATO 8 - 13.30
francesca.tombari@aosp.bo.it
0512143914
0516364897
0512144859
Giorni di chiusura della Farmacia Ospedaliera
Orari di chiusura della Farmacia Ospedaliera
Negli orari di chiusura della Farmacia Ospedaliera contattare la portineria dell' Azienda Ospedaliero-Universitaria al numero H24 indicato per attivare il Farmacista reperibile di turno.

Medici

Annamaria Venturi
Medicina d'Urgenza e P.S.- Cavazza
annamaria.venturi@aosp.bo.it

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI FERRARA

Formulazione Posizione Qtà Scadenza Note Aggiornamento
ff 500 mg/5 ml FARMACIA 50 31/12/2021 01/03/2019
ff 500 mg/5 ml PRONTO SOCCORSO 10 31/12/2021 01/03/2019
ff 500 mg/5 ml RIANIMAZIONE 10 31/12/2021 01/03/2019

Farmacisti

Angela Ricci Frabattista
Dipartimento di Biotecnologie Trasfusionale e di Laboratorio
8:00-17:30 dal lunedì al venerdì; 8:00-14:00 il sabato
a.riccifrabattista@ospfe.it
0532 236581 0532 236831 0532 236582
0532 238022
0532-239000
Tutti i giorni esclusi dall'orario di servizio
Tutti gli orari esclusi dall'orario di servizio
Il numero telefonico H24 è disponibile tutti i giorni durante l'apertura e chiusura del Servizio di Farmacia. Richiedere del farmacista di turno.

Medici

Roberto Zoppellari
Direttore Dipartimento Emergenza
zpr@unife.it
0532-236591
Antonella Tallarico
a.tallarico@ospfe.it
339-3678289